header caar ita

Eurovelo è un progetto delle ECF (European Cyclists Federation) che prevede la realizzazione di una rete di 14 itinerari ciclabili che coprono gran parte del territorio europeo. La nostra Ciclovia Alpe Adria Radweg è coinvolta in questo progetto nella parte iniziale del suo tracciato e in quello finale.

Da Salisburgo a Möllbrücke la Ciclovia Alpe Adria condivide il tracciato con la Eurovelo 7 (la Sun Route, la Ciclovia del Sole)

che da Capo Nord attraversa tutta l'Europa fino ad arrivare a Malta. Da Cervignano a Grado la CAAR corre per un breve tratto in compagnia della Eurovelo 8 (la Mediterranean Route, la Ciclovia del Mediterraneo) che da Cadice in Spagna raggiunge Cipro. 

Lo scorso anno era stata segnalata la parte austriaca della Eurovelo 7 (semplicemente posizionando un adesivo nei bei cartelli che segnalano le ciclabili d'oltralpe) e da poche settimane anche sul breve tratto tra Cervignano e Belvedere sono stati posizionati i loghi dell'Eurovelo 8. Peccato che i minuscoli cartelli italiani siano un po' striminziti e quindi, per posizionare il logo della EV8, è stato necessario sacrificare quello della Ciclovia Alpe Adria Radweg. A ben pensare però quel tratto di ciclovia (tra Cervignano e Grado) è condiviso dai seguenti percorsi ciclabili a lunga percorrenza: FVG-1 (attualmente indicato), CAAR (segnalato in maniera discontinua), Eurovelo 8 (segnaletica da completare), FVG-2, Adriabike, Bicitalia 6 (nessuno di questi itinerari è stato segnalato per il momento sul tratto in questione). Quanti cartelli dovranno aggiungere gli amministratori per indicare tutti questi percorsi cicloturistici?

 Cartello sulla Tauernradweg Cartello nei pressi di Aquileia 

{jcomments on}