header caar ita

Le recenti innondazioni che hanno colpito alcune nazioni dell’Europa Centrale, hanno creato qualche problema anche alla Ciclabile Alpe Adria. Il piccolo torrente Kokra ha eroso vistosamente le sponde del suo alveo, in particolare sotto il ponticello ciclopedonale in legno che collega Erlendorf a Neuhaus a.d. Gail. Il ponte pericolante è stato chiaramente chiuso al traffico e ci sono (scarse) indicazioni che permettono ai cicloturisti di raggiungere Arnoldstein e proseguire lungo la Tarviser Radweg (R3C) utilizzando la viabilità ordinaria.

Anche il basso corso della Ciclabile Carnica era finito sott’acqua. In molti punti della ciclovia si vedono chiaramente gli abbondanti depositi di sabbia lasciati dal fiume Gail in piena. In questo caso però la ciclabile è stata immediatamente ripulita ed è stato ripristinato il fondo in terra battuta.